movicar_banner

Yoga/Pilates e Menopausa – prima parte – PROVIAMOCI!

Written by
yoga pilates menopausa

YOGA/PILATES e MENOPAUSA – Proviamoci!

La menopausa, spesso considerata dalle donne un fardello pesante sia da sopportare sia da “aspettare”, non è una malattia, innanzitutto, anche se in alcuni casi può essere tanto fastidiosa e condizionante da farla sembrare tale.

E’ una fase di passaggio della vita di ogni donna, un evento naturale e non solo biologico, che coinvolge l’intera persona: dentro e fuori, mente e corpo. Come tale va affrontata a livello fisico (con il giusto movimento), fisiologico (con i giusti rimedi naturali e/o farmaceutici) e psicologico (con la calma e il relax necessari in questa fase, l’accettazione e la riconfigurazione della propria identità e delle proprie nuove esigenze).

Ma cosa s’intende esattamente per menopausa?

Ci sono due fasi vissute e percepite dalle donne in modo diverso, a volta ben distinte, a volte no:

  • Il climaterio è il momento critico in cui si esaurisce progressivamente l’attività ovarica e la produzione di estrogeni che scombina la regolarità del ciclo e genera un serie di disturbi che vedremo tra poco; potrebbe definirsi una sorta di pre-menopausa anche se ufficialmente la medicina spesso non la chiama così.
  • La menopausa è la fine delle mestruazioni, almeno quando perdura dai 6 ai 12 mesi, si definisce precoce (prima dei 40 anni), prematura (tra i 40-45 anni), tempestiva (tra i 45 e i 53 anni) e tardiva (oltre i 53 anni).

Quali sono i principali disturbi causati dai cambiamenti ormonali della menopausa, di cui spesso non si comprende l’origine perché insorgono all’improvviso e ci spaventano?

  • tensioni, irritabilità, vampate di calore, disturbi del sonno e della digestione, rigidità muscolare/articolare, depressione, ansia, emorragia pesante, invecchiamento cutaneo, cambiamenti umorali, stanchezza, improvvise sudorazioni o raffreddamenti, disturbi cardiocircolatori e di pressione, osteoporosi, aumento di peso, offuscamento mentale ed emotivo, calo del desiderio sessuale, difficoltà a respirare, disagio psicologico e indebolimento dell’autostima….

Vi siete riconosciute in alcuni di questi?

Almeno sappiate che sono disturbi normali, frequenti, condivisi da tutte (o quasi), sicuramente sono normali e saperlo, può alleviare l’ansietà quando ci colpiscono come un fulmine a ciel sereno da un momento all’altro, magari mentre ci sentiamo benissimo e stiamo passando una splendida giornata.

Imparare ad accettarli, innanzitutto, poi a gestirli, è un primo passo per cercare di vivere meglio questo “momento” che prima o poi tocca a tutte. E’ un passaggio obbligato, tanto vale cercare di prendere il meglio e alleviare ciò che ci tocca per forza.

Accettare, dicevo, non è una bazzecola sicuramente, ma se invece di lottare contro questo periodo, l’affrontiamo con calma e cerchiamo di scoprire e sperimentare i rimedi più giusti per noi, possiamo renderci conto dei grandi cambiamenti che può apportare, e delle nuove potenzialità che il nostro corpo e la nostra mente possono offrire (spesso ignote e ignorate nel periodo della vivacità e tensione “giovanile”).

Quali possono essere i grandi cambiamenti della menopausa?

In primis la calma interiore e il distacco da tante cose inutili, o meglio una nuova visione di ciò che davvero conta e di ciò sul quale vale la pena davvero spenderci delle energie… ovvero…maggiore LIBERTA’!

E’ un privilegio troppo spesso sottovalutato. Nell’età matura dai 40 anni in poi, impari a dire quello che pensi, a dire di no senza groppi in gola, a fare quello che ti senti davvero, a non perdere più tempo con cose e gente inutile…. A volte non è solo saggezza, ma per noi donne è proprio il corpo e la testa che non ce la fanno… Ma chissenefrega del motivo se alla fine riusciamo per “debolezza” fisica a non fare troppo e a non fare tutto come prima? Se finalmente siamo obbligate a mollare la corazza di wonder woman??? Non possiamo considerarla un privilegio della menopausa?

Possiamo stabilire delle priorità, e se ci sentiamo stanche abbiamo il diritto di affrontarle una al giorno, anziché tutte insieme come facevamo prima! Accettiamo la nuova richiesta del nostro corpo e della nostra mente, siamo già state multitasking, abbiamo già dimostrato, abbiamo già dato…PRENDIAMOCELA CON CALMA!

Se in occidente la menopausa è vista come una malattia da affrontare oppure una condizione da subire passivamente e a cui rassegnarsi, ecco che le filosofie e le arti orientali, come le discipline olistiche come lo yoga e il pilates, possono venirci enormemente d’aiuto. Loro hanno uno sguardo attento verso la felicità dell’uomo, il suo benessere di mente e corpo, e sono motivanti e rinvigorenti per la nostra anima perché ci aiutano a osservare le opportunità in ogni situazione difficile. E anche per la menopausa la loro visione non è diversa. Anziché ritenerla un momento di blocco, la esaltano come transizione evolutiva e di grande sviluppo interiore.

Perché, dunque, non provarci?

Lo yoga e il pilates affrontano la menopausa in modo specifico, mirato alle nuove esigenze che il corpo e la mente delle donne che si trovano in questa fase richiedono.

Gli studi scientifici hanno già confermato l’incremento del benessere, e anche la riduzione dei principali disturbi tipici, delle donne in pre-menopausa e in menopausa che gestiscono gli strumenti che fanno le bizze (il proprio corpo e la propria mente) con gli esercizi di yoga e pilates.

Noi dell’Arte del Meglio Vivere, conosciamo bene questo periodo difficile (!) e stiamo preparando un programma ad hoc per la menopausa che integra i migliori esercizi dello yoga e del pilates. Posizioni dello yoga basate sull’allungamento, la respirazione e il rilassamento. E posizioni del pilates basate sull’elasticità del bacino e della parete addominale.

Leggi la seconda parte dell’articolo Yoga e Donne: menopausa è bello?

Se ti è piaciuto il nostro articolo, clicca mi piace e iscriviti alla nostra newsletter in fondo al sito per rimanere aggiornato con noi.

A presto,

Simona Brancati

Trainer counselor Yoga e Pilates

46 anni

 

Article Categories:
Pilates · Yoga

Comments

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 + diciassette =